Bando 3.2.01 – “Informazione e promozione dei prodotti di qualità”

MISURA 3 “Regimi di qualità dei prodotti agricoli e alimentari”
SOTTOMISURA 3.2 “Sostegno per attività di informazione e promozione, svolte da associazioni di produttori nel mercato interno”
OPERAZIONE 3.2.01 “Informazione e promozione dei prodotti di qualità”

 

I consumatori, oggi più consapevoli del valore degli alimenti, sono sempre più attenti alla qualità dei prodotti che offre il mercato, in particolare per quanto concerne il settore agroalimentare. Le aziende agricole del GAL, oltre al miglioramento qualitativo delle proprie produzioni e al raggiungimento di livelli standard costanti di qualità, devono per questo anche proporsi come riferimenti qualitativi in termini di genuinità, sostenibilità e rispetto delle regole, anche attraverso specifiche azioni volte alla promozione e alla valorizzazione delle proprie produzioni.
Obiettivo del presente Bando è perciò il sostegno ad azioni di informazione e promozione, volte a incrementare la visibilità delle produzioni locali, facilitando la vendita di prodotti agroalimentari a km zero; target si queste azioni risultano innanzitutto i residenti sul territorio e i turisti che visitano l’area del GAL e, su maggior scala di contesto, a l’intero ambito commerciale provinciale e regionale.
Tra gli obiettivi del PSL promosso dal GAL si annovera, attraverso la presente operazione, il sostegno a settori particolarmente strategici dell’agroalimentare locale, quali ad esempi quello vitivinicolo e quello della produzione biologica.

 

Scadenza: 28/02/2019 alle ore 12:00 

 

ATTENZIONE! L’utente che ha presentato Domanda di Sostegno per un’operazione deve delegare il GAL alla consultazione del Fascicolo Aziendale attraverso la procedura presente sulla Piattaforma Sis.Co. nella sezione Applicazioni.

 

PRECISAZIONI:

  • Par. 4, punto 2) – CONDIZIONI PER LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA – Nel caso di produzioni a carattere interregionale per i sistemi di produzione dei prodotti di qualità a marchio DOP e IGP (prodotti e vini), la percentuale di prodotto di qualità riferibile ai richiedenti ottenuta sul territorio della Regione Lombardia, deve essere pari almeno al 30% del totale della produzione certificata nell’anno precedente all’emissione del bando.
  • Par. 7 – CARATTERISTICHE DELL’AGEVOLAZIONE – L’ammontare del contributo per iniziative che riguardano le produzioni dei sistemi di cui sopra, ottenute sul territorio di più regioni o province autonome, la quota del contributo sarà proporzionale alla percentuale di prodotto certificato ottenuto sul territorio della Regione Lombardia.

 

 

Responsabile del procedimento Carmelita Trentini

Per informazioni

info@gal-collibergamocantoalto.it

035 573185

 

Testo del bando e allegati:

Allegato 1 – dichiarazione liberatoria pagamento fatture

bando 3_2_01 Informazione e promozione dei prodotti di qualità DEF